Impianto post-estrattivo con provvisorizzazione immediata

di Stefan Paul

Per vedere questo video gratuitamente
entra o registrati
Entra/Registrazione
Il posizionamento di un impianto post-estrattivo (IIP – immediate implant placement) con protesizzazione provvisoria immediata (ITR – immediate temporary restoration) si differenzia dal convenzionale carico differito (a 8 settimane dall’estrazione) a una o due fasi poiché idealmente riduce il numero delle sedute con un aumento del comfort del paziente e del risultato estetico finale. Questa tecnica è riconosciuta dalla fine degli anni novanta ma i suoi benefici sono stati promossi attivamente solo in tempi recenti. Paul e Held sono stati i primi a documentare l’eccellente stabilità dei tessuti molli a medio termine senza recessione nella tecnica IIP/ITR. La chiave di questo risultato è un nuovo esclusivo sistema di abutment a posizionamento definitivo che soddisfa i requisiti anatomici in zona estetica e punta alla preservazione dei tessuti molli. Questa presentazione descrive i benefici di un abutment in due pezzi a posizionamento definitivo con una base festonata nel contesto di un posizionamento implantare immediato. Vengono messe in evidenza le indicazioni relativamente all’anatomia (forma e diametro) di incisivi, canini e premolari irrecuperabili. Vengono inoltre discussi i benefici per il paziente che sono fino a un 90% di riduzione del gonfiore post-operatorio e una sola seduta chirurgica oltre a risultati estetici eccellenti senza recessione dei tessuti molli.
Entra per lasciare un commento